Il Sentiero della Musica

La musica può aiutarci a esprimere noi stessi e le nostre emozioni. La musicoterapia può aiutarci a intraprendere un percorso dentro noi stessi e dentro le nostre emozioni. La musicoterapia non “insegna” la musica, ma attraverso la musica “insegna” a entrare in armonia con noi stessi, con le nostre parti più profonde e a compiere un cammino di consapevolezza e di comunicazione e relazione nei confronti del mondo.
La Civica Scuola di Musica Antonia Pozzi, con il sostegno della Fondazione Shapdiz, offre la possibilità di seguire un percorso pilota di musicoterapia per persone con disturbo pervasivo dello sviluppo (Autismo, Asperger, Sindrome di Rett). Il progetto inizierà a febbraio 2018 e si concluderà a dicembre 2018. Le spese del progetto saranno a carico della Fondazione Shapdiz, mentre ai partecipanti verrà richiesto un contributo minimo.

"La musica esprime l’inesprimibile..."

Claude Debussy

Le sedute saranno tenute dalla Dr.ssa Consuelo Picchi, musicologa e musicoterapeuta e si svolgeranno presso la Civica Scuola di Musica Antonia Pozzi il:
Martedì dalle ore 10 alle ore 13
Mercoledì dalle ore 14 alle ore 18
Per informazioni e prenotazioni telefonare alla segreteria della Civica Scuola di Musica A. Pozzi e chiedere di Matilde

12 MAGGIO 2018 - CONVEGNO AUTISMO: AFFETTIVITA', SESSUALITA' E CONSAPEVOLEZZA
Relatore: Dott.ssa Luisa Di Biagio - clicca qui per maggiori informazioni

Leggi le relazioni per attività svolta anno scolastico 2017/18: scarica il file.