Alberto DALGO

Contatti: 

Incarico didattico: 

Pianoforte / M. Classica

Biografia: 

Alberto Dalgo ha cominciato gli studi musicali con il M° Mariagrazia Petrali presso la Civica Scuola di Musica A. Pozzi di Corsico.

Si è diplomato in pianoforte con lode e menzione speciale presso l'Istituto Superiore di Studi Musicali di Pavia sotto la guida del M° Andrea Turini, con cui ha conseguito con lode anche la laurea specialistica di secondo livello.
Ha in seguito frequentato il triennio di perfezionamento presso l'Accademia Internazionale di Imola, nella classe del M° Leonid Margarius.

Ha vinto il primo premio e il Grand Prix CMF al Concours Musical International de France nel 2016. Oltre a questo ha ottenuto, fra gli altri, il primo premio all'Imka International Piano Competition, al Concorso Internazionale di Bellagio, all’Acerbi International Music Competition, ed è stato finalista al concorso internazionale Premio Franz Schubert.
Si è esibito come solista, in formazioni cameristiche e con orchestra in numerose sedi, tra le quali l'auditorium Gaber (Fondazione Società dei Concerti di Milano), il Teatro Verdi di Salerno (con l'Orchestra Filarmonica Salernitana), la Società Filarmonica di Trento, il Teatro Comunale de L'Aquila (Istituzione Sinfonica Abruzzese), il Teatro Filodrammatici di Cremona, l'Auditorium Vallisa di Bari, il teatro Sociale di Fasano, il Teatro Comunale di Piacenza, il Teatro Edi ed il Castello Sforzesco di Milano, il Teatro Fraschini di Pavia, la Cattedrale di Fiesole e numerosi Festival Internazionali (Festival Internazionale delle Cinque Terre, Festival Dino Ciani, Piceno Classica, Estate Fiesolana, Accademia dei Cameristi, Festival di S. Giovanni Valdarno e altri).
Ha tenuto concerti presso l'Ateneo de Madrid, il Robinson College di Cambridge, l'auditorium Berlioz di Courbevoie (Parigi), la sala Eutherpe e l'Auditorium di Leòn, il Palazzo Galiffet di Parigi, l'Istituto Italiano di Cultura di Oslo.
È stato ospite del programma “I protagonisti”, in onda su Radio Mozart Italia, durante il quale è stata trasmessa una sua esecuzione della Sonata D784 in la minore di Schubert.

Ha fondato Hopper Piano Trio, con i musicisti Gianluca Montaruli (violoncello) e Federico Piccotti (violino), con i quali ha inciso per l'etichetta Da Vinci Classics brani di Smetana, Shostakovich e Castelnuovo-Tedesco. Il disco è stato trasmesso su Radio Tre e su Radio Classica, e ha ottenuto un'ottima recensione sulla rivista “Musica”.

Insegna alla Civica Scuola di Musica A. Pozzi:
PIANOFORTE (M. CLASSICA)

Francesco VILLA

Contatti: 

Incarico didattico: 

Pianoforte / M. Classica

Biografia: 

Inizia a suonare il pianoforte all'età di quattro anni. Nel 2001 grazie ad un corso di specializzazione svolto nella sua città, Francesco conosce il maestro Marian Mika, con il quale continua a studiare e a perfezionarsi tuttora.
Dal 2003 al 2013 è stato membro effettivo dell'Accademia Pianistica “F. Chopin” dove ha preso lezioni dal M° Mika e grazie alla quale ha spesso avuto modo di esibirsi in pubblico.
Ha preso lezioni e seguito masterclass con maestri come Franco Scala, Aldo Ciccolini, Stefan Wojtas, Nelson Delle Vigne, Henry Barda, Dominique Merlet.

Attualmente svolge un'intensa attività concertistica sia come solista sia in formazioni cameristiche.
Si è esibito in molti teatri e per numerose associazioni ed enti musicali in Italia e all'estero riscuotendo sempre il favore del pubblico.
Ha conseguito il diploma tradizionale di pianoforte nel 2003 e nell'ottobre 2007 il diploma di biennio supe-riore con il massimo dei voti presso il Conservatorio "G. Verdi" di Torino.
E' stato per due volte vincitore della borsa di studio "Master dei Talenti Musicali" elargita dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Torino in qualità di solista e una volta nel 2008 come camerista.
Ha collaborato ai progetti "Diderot" della Fondazione CRT come la realizzazione de "La Vedova Allegra", “Elisir d’amore” e “Italiana in Algeri” con il Teatro Nuovo di Torino e la registrazione del CD de "Il Carnevale degli Animali". Ha suonato il terzo concerto di Beethoven con l'Orchestra Sinfonica Abruzzese come finali-sta del concorso "Città di Avezzano", ha vinto il premio "Maria Grazia Vivaldi" , è stato finalista al concorso "Gante" e partecipato alle fasi finali dell' "American Paderewski Piano Competition" svoltosi a Los Angeles.

Si è esibito più volte in importanti rassegne come il festival di musica da camera di Cervo e i pomeriggi mu-sicali del teatro Alfieri di Torino col violinista Fation Hoxolli. In duo con il violinista Simone Castiglia ha vinto il concorso “Mikrokosmi off” svoltosi a Ravenna e ha vinto il 2° premio al concorso “Città di Moncalieri”.
Collabora da tempo con il compositore Giorgio Mirto con il quale ha realizzato numerosi progetti come lo spettacolo teatrale musicale “Piano&Valentine” per due pianoforti e attori insieme a Marta Caracci, Celeste Gugliandolo e Dario Benedetto e l'incisione della colonna sonora dello spettacolo teatrale “l'Invenzione senza Futuro”, rappresentato in tournee dal 2015 in importanti teatri d'Italia. Ha lavorato come Tutor maestro accompagnatore presso il Conservatorio “G. Verdi” di Torino ed è attualmente docente di pianoforte presso diverse scuole come la “Civica Scuola di Musica e Danza” di Desio, la scuola “F. Romana” di Castellamonte (TO), il “Centro Servizi Musicali Prina” e la Civica Scuola di Musica A. Pozzi di Corsico.

Dal 2012 è vicepresidente dell'Associazione Culturale Musicale “I.J. Paderewski” con la quale organizza ogni anno Il “Campus Musicale Estivo Città di Partanna (TP)”.

Insegna alla Civica Scuola di Musica A. Pozzi:
PIANOFORTE (MUSICA CLASSICA)

Lorena PORTALUPI

Contatti: 

Incarico didattico: 

Pianoforte / M. Classica

Biografia: 

Direttrice artistica e didattica della Civica Scuola di Musica di Corsico dal 1993.

Dopo i suoi studi al Conservatorio “G.Verdi” di Milano e alla scuola pianistica di Marian Mika, si perfeziona poi con Halina Czerny Stefanska e J.P. Armangaud.

La sua carriera di concertista l'ha portata nelle principali città italiane, dove ha suonato per la Gioventù Musicale, il MittelFest di Cividale del Friuli, il Festival Pianistico di Lucca, il Festival Internazionale e il Teatro Sociale di Como, l'Accademia Filarmonica e la stagione cameristica del «Gonfalone» di Roma, la Società dei Concerti e le Serate Musicali di Milano, il Festival ‘900 di Trento, la Sala Vivaldi del Conservatorio di Udine, il Festival Internazionale di Alghero, la Sala Apollinea del Teatro La Fenice di Venezia; all'estero ha rappresentato l'Italia alla XIII Klavierwoche di Heidelberg esibendosi inoltre in Inghilterra, Spagna (Sala grande del Conservatorio di Girona) Olanda, Germania (Conservatorio di Stoccarda, Università di Kiel).
Ha effettuato registrazioni e dirette radiofoniche per RAI UNO, RAI TRE e RSI.
Suona altresì in duo con il violinista Francesco De Angelis (spalla dell'Orchestra Filarmonica del Teatro alla Scala di Milano), con il quale è stata ospite al Gasteig di Monaco, dove è stata reinvitata a tenere recital solistici; come solista con orchestra è stata più volte invitata dagli Archi della Scala, dall’Orchestra dei Pomeriggi Musicali di Milano e ha tenuto una serie di concerti in Russia e in Romania esibendosi con le principali orchestre di Stato nel 2003 e nel 2008.

musiche del compositore Sebastiano Cognolato dal titolo Ultramarine.
Ha inoltre inciso per la casa discografica Tranquilo i Preludes di C. Debussy e di F. Mompou.
Si occupa inoltre di ricerca storica musicale. Ha pubblicato saggi su Federico Mompou, Fanny Mendelssohn e sul repertorio francese del primo novecento.
E’ stata più volte invitata come ospite a tenere trasmissioni radiofoniche su RAI 3 e sul canale 2 della Radio Svizzera Italiana.

E’ docente di pianoforte principale presso importanti istituzioni musicali italiane ed estere.
Dal 1993 a tutt’oggi e’ Direttrice didattica e artistica della Civica Scuola di Musica di Corsico (Milano) e di importanti manifestazioni culturali e musicali.

Insegna alla Civica Scuola di Musica A. Pozzi:
PIANOFORTE (MUSICA CLASSICA)

Maria Grazia PETRALI

Contatti: 

Incarico didattico: 

Pianoforte / M. Classica

Biografia: 

Maria Grazia Petrali si è diplomata in Pianoforte presso il Conservatorio “G. Verdi” di Milano con Edda Ponti. Ha in seguito frequentato il Corso Triennale di Alto Perfezionamento presso l’Accademia Musicale Pescarese, con il M° Paolo Bordoni, conseguendo il diploma con il massimo dei voti.
Nell’ambito della Musica da Camera ha partecipato a varie Masterclasses e corsi di perfezionamento, in particolare nella formazione di Quartetto con Pianoforte ha seguito i corsi con Riccardo Brengola all’Accademia Chigiana di Siena, con Felix Ayo a Umbertide, con Bruno Giuranna e Alain Meunier al Gubbio Festival, con Paul Badura Skoda a Biella, con Pier Narciso Masi a Imola. In duo con violino ha preso parte alle Masterclasses del duo Gulli-Cavallo a Reggio Emilia. Da diversi anni forma duo pianistico con Andrea Turini, perfezionandosi a Roma con Konstantin Bogino e Bruno Rigutto. In duo con la clarinettista Stefania Belotti ha eseguito gran parte del repertorio per questa formazione, partendo da Mozart per arrivare fino alla musica contemporanea.

Sia come solista che in formazioni cameristiche è stata premiata in vari concorsi nazionali e internazionali.
Ha eseguito come solista con orchestra i concerti K595 e K466 di Mozart e il concerto op. 54 di Schumann.
Ha suonato in importanti sale da concerto italiane e all'estero a Costanza (Germania), a Celerina (Svizzera), a Praga, ad Amsterdam presso l’Istituto Italiano di Cultura, a Salisburgo (Castello di Mirabell), a Porto (Portogallo) e a Valence (Francia).
Ha inoltre collaborato con l’Orchestra della Radio Svizzera Italiana e con l’Orchestra Sinfonica dell’Emilia Romagna “A. Toscanini”.
Nel 2000 è stata pianista accompagnatrice ai corsi di “MusicaRiva Festival” nelle classi di Violino e Violoncello.
Nel 2005 ha lavorato con l’Orchestra Filarmonica Italiana e il Corpo di Ballo del Teatro dell’Opera di Roma, con Carla Fracci, per l’allestimento del balletto “Maria Stuarda” su musiche di R. Schumann, presentato al Teatro Municipale di Piacenza.
Nel 2009 ha conseguito, a pieni voti e con lode, il Diploma Accademico di II livello, ad indirizzo interpretativo, presso l’Istituto di Alta Formazione Musicale “F. Vittadini” di Pavia.

Dal 1998 è docente di Pianoforte Principale in Conservatorio, inizialmente a Reggio Calabria, successivamente a Riva del Garda ed attualmente al Conservatorio “G. Nicolini” di Piacenza.
Da numerosi anni tiene corsi estivi di esecuzione musicale in collaborazione con il pianista Andrea Turini.

Insegna alla Civica Scuola di Musica A. Pozzi:
PIANOFORTE (MUSICA CLASSICA)

Paola NEGRI

Contatti: 

Incarico didattico: 

Pianoforte / M. Classica

Biografia: 

Paola Negri è Docente di Pianoforte e di Pratica e lettura pianistica

Marta CARACCI

Contatti: 

Incarico didattico: 

Pianoforte / M. Classica

Biografia: 

Si è diplomata in pianoforte presso il Conservatorio “G. Nicolini” di Piacenza sotto la guida di Lorena Portalupi e si è laureata con il massimo dei voti e la lode nel Biennio Accademico di II livello in Pianoforte presso il Conservatorio di musica “G. Verdi” di Como.
Dal 2004 al 2014 ha frequentato il Corso di Alto Perfezionamento Pianistico presso l’Accademia Musicale “F. Chopin” (PD) tenuto dal M° Marian Mika. Ha sostenuto recitals a Milano, Firenze, Monfalcone, Trapani, Palermo, Como, Padova, Malaga, San Lorenzo de El Escorial (Madrid). Ha effettuato Masterclasses di perfezionamento pianistico con i Maestri A. Turini, M. G. Petrali, P. Prati, F. Nicolosi, Delle Vigne, J. Swann, P. Nessersian, B. Petrushansky, M. Mika. Nel 2007 ha studiato in Spagna con i Maestri Josè Felipe Diaz Alvàrez e Veronica Vidal presso il Conservatorio Superiore di Musica di Malaga. Ha partecipato alle Masterclass per Direttori d’Orchestra e Pianisti tenute dai Maestri A.Turini e A.Pinzauti presso la Cappella Musicale della Cattedrale di Fiesole. Si è esibita nella Sala Antonelli di Spoleto in occasione della XII edizione del Festival di Spoleto.

Ha collaborato con numerose associazioni musicali, teatrali e culturali. Ha eseguito il Concerto in Fa minore per pianoforte e orchestra di Chopin con l’orchestra “Nuova Cameristica” nella Chiesa SS. Pietro e Paolo di Corsico (MI) e nell’ambito della Stagione Classica Conselvana presso il Municipio di Conselve (PD) e i concerti per pianoforte e orchestra K.414 di Mozart e Re Maggiore di Haydn con l’Orchestra della Cappella Musicale della Cattedrale di Fiesole.

Suona in duo con la violoncellista Francesca Bongiorni, specializzandosi con i Maestri A. Cavuoto, F. Pepicelli, M. Mika, T. Yamashita, G. Sollima. Con il Trio Kobart (pianoforte, violino e clarinetto) si è esibita in importanti rassegne e ha frequentato l’Accademia della Steinway Society di Verona con il M° A. Dindo.
Ha fondato l’Associazione Culturale Musicale I.J. Paderewski di Milano, che si avvale della collaborazione di validi musicisti professionisti, ed è organizzatrice del Campus Musicale Estivo “Città di Partanna”, durante il quale tiene lezioni di perfezionamento pianistico.
Dal 2008 al 2013 ha cantato nel ruolo di soprano nel Coro da Camera del Conservatorio “G. Verdi” di Como, partecipando a diversi concorsi e manifestazioni culturali-musicali. Nel 2015 ha debuttato in duo con il pianista Francesco Villa nel concerto-spettacolo “Two pianos in love”, eseguendo musiche originali del compositore Giorgio Mirto.

Svolge intensa attività didattica. Dal 2005 insegna pianoforte principale presso la Civica Scuola di Musica di Corsico (MI) e, dal 2008, oltre a lezioni di pianoforte e teoria e solfeggio, tiene corsi Yamaha per bambini e ragazzi presso il Centro Servizi Musicali Prina a Milano. Dal 2009 è docente di pianoforte presso le scuole medie ad indirizzo musicale, avendo conseguito in quell'anno l’abilitazione all'insegnamento per la classe di concorso AJ77 presso il Conservatorio “G. Verdi” di Como. Ha inoltre conseguito la maturità classica e la laurea in Scienze Giuridiche presso l’Università Statale degli Studi di Milano.

Insegna alla Civica Scuola di Musica A. Pozzi:
PIANOFORTE (MUSICA CLASSICA)