Elisa DE TOFFOL

Contatti: 

Incarico didattico: 

Canto Classico

Biografia: 

Diplomata in canto lirico con il massimo dei voti presso il Conservatorio L. Marenzio di Brescia, si avvicina alla musica da giovanissima attraverso lo studio del pianoforte con Laura Battilana e sotto la guida di Irina Khodossevitch consegue nel 2013 il diploma di 8° grado in pianoforte presso il Trinity College of London. Ha studiato canto lirico con Antonella Gianese, Silvia Dalla Benetta, Mario Luperi, Anna Chierichetti e Carla Maria Izzo. La sua tesi di laurea intitolata “Luciano Berio e il gesto vocale” ha ricevuto numerosi apprezzamenti e proposte di pubblicazione. Dal 2011 fa parte del Duo Cordelibere insieme al chitarrista Fabio Rovelli e dal 2013 fa parte dell'ensemble contemporaneo Aksak. Ha inoltre collaborato con il laboratorio teatrale di drammaturgia antica dell' Università Cattolica di Milano nell' Elena di Euripide e nel Dyscolos di Menandro, curandone la parte musicale. Dal 2012 al 2014 ha fatto parte dell' ensemble vocale Biscantores diretto dal M° Luca Colombo con il quale ha partecipato a concerti in tutta Italia e collabora con il coro Antiche Armonie di Bergamo. Ha seguito masterclass di interpretazione vocale con Charles Ramirez e Roberto Gini frequentandone il seminario di vocalità e ornamentazione di musica del '600 presso la Scuola Musicale di Milano. Nel maggio 2014 partecipa al concorso di canto Marisa Negri Groppelli con un programma che spazia da W.A Mozart a L.Berio e ne vince la borsa di studio. Nel maggio 2015 vince il concorso interno al conservatorio di Brescia e nell' aprile del 2015 si esibisce all'Auditorium del Carmine di Parma con il celebre Lamento di Arianna di C. Monteverdi, in occasione della sua partecipazione alle masterclass di arte scenica e di retorica musicale del Conservatorio Arrigo Boito di Parma. Ha partecipato al festival Liedercanto Rho 2015 e ha cantato alla cerimonia di chiusura di EXPO Milano 2015. Nel marzo 2016 ha cantato all’auditorium Gaber di Palazzo Pirelli a Milano e nel giugno 2016 si è esibita come cantante/attrice ne “Il fiore e la serpe”, uno spettacolo da lei ideato e realizzato insieme a Susanna Guerrini (regia) e ad Andrea Chenna (concertatore) presso l’auditorium del Conservatorio di Darfo. Nel luglio 2016 ha debuttato nel ruolo di strega nell’opera Didone ed Enea di H. Purcell presso il teatro all’aperto di Giò Pomodoro, all’interno del Festival dei Punti Cardinali a Taino (VA), in collaborazione con l'Associazione culturale Pauline Viardot e la Societé d'operà Coin du Roi. Attualmente è docente di canto presso la Scuola Civica di musica di Vimercate (MB) e di canto corale presso la scuola di musica Antonia Pozzi di Corsico (MI). I suoi studi artistici (si diploma al Liceo Artistico Preziosissimo Sangue di Monza e ha seguito un corso professionale di tecniche scultoree nello studio della scultrice Elena Mutinelli) e la passione per la pittura e la scultura, la portano inoltre a fondere la musica con l'arte in un progetto itinerante da lei creato e diretto “ARTEUOMO”, a cui collaborano più di 20 giovani artisti e musicisti.