Andrea AGRATI

Contatti: 

Incarico didattico: 

Clarinetto / M. Classica

Biografia: 

Inizia gli studi di clarinetto presso la Civica Scuola di Musica di Casatenovo sotto la guida del M° Rocco Carbonara.
Nel 2013 supera l’esame d’ammissione al triennio accademico presso il Conservatorio “C. Pollini” di Padova, entrando nella classe del M° Stefano Righetto; nel 2018 consegue il Diploma Accademico di Secondo Livello con Lode, sotto la guida del M° Luca Lucchetta.
Attualmente sta seguendo corsi di perfezionamento presso l’accademia “Farandola” di Pordenone con il M° Vincenzo Paci.
Ha frequentato Masterclass e Corsi di Perfezionamento con i maestri Paolo Beltramini, Fabio Di Casola, Corrado Orlando, Konstantin Bogino e presso l’accademia “Scatola Sonora” con il M° Calogero Palermo.

Coi maestri Luca Lucchetta e Rocco Carbonara intraprende anche lo studio del clarinetto antico, strumento con cui si esibisce regolarmente in pubblico.

Come membro del “Cl@rio.net Quartet” si è distinto in diversi concorsi nazionali e internazionali con cui ha vinto numerosi premi ed è stato invitato a suonare in diverse rassegne concertistiche.
Presso il conservatorio “C. Pollini”, ha partecipato al laboratorio “Simultaneo Ensemble” suonando in diversi conservatori del Veneto e ha partecipato a diversi concerti di musica da camera con svariate formazioni, venendo anche selezionato per suonare durante i concerti dei migliori studenti del conservatorio.

Ha collaborato con diversi ensemble e orchestre attive nel nord Italia, quali l’Elkom ensemble, l’Orchestra delle Venezie, la Silver Orchestra, la Garda Sinfonietta e altre, esibendosi anche in veste di solista con orchestra eseguendo l’Introduzione, Tema e Variazioni di Rossini e il concerto di W.A. Mozart. Con l’ensemble “Rossini” del conservatorio di Padova ha spesso eseguito programmi dedicati all’opera in diverse rassegne concertistiche, esibendosi anche come solista con il “Tema e Variazioni per clarinetto in Do” di Gioacchino Rossini.
A ottobre 2016 ha preso parte al progetto discografico “Two Countries, One Heart” con l’orchestra del Conservatorio Pollini in collaborazione con l’etichetta discografica “Velut Luna”.
A febbraio 2016, è stato selezionato insieme ad altri 5 studenti per rappresentare il conservatorio di Padova nel gemellaggio con AYPO “American Youth Philarmonic Orchestras”, orchestra con la quale si è esibito come prima parte il 3 e il 5 aprile nella “Rachel M. Schlesinger Concert Hall and Art Center” (Alexander College, North Virginia) e presso l’Ambasciata Italiana a Washington D.C..
È risultato vincitore del I Premio presso la terza edizione del concorso “Diapason d’oro” di Pordenone, eseguendo il Quintetto di Prokofiev in formazione con altri studenti della classe di musica da camera del M° Aldo Orvieto.

Dal 2016 suona stabilmente in duo con la pianista Elisabetta Chiarato, con la quale ha tenuto diversi concerti esibendosi fra l’altro a Roma nelle sale dei Musei Vaticani. Recentemente, il duo è stato premiato alla VI edizione del Concorso di Musica da Camera di Canneto sull’Oglio. Con lei approfondisce lo studio del repertorio cameristico sotto la guida del M° Stefania Redaelli.

Insegna alla Civica Scuola di Musica A. Pozzi:
CLARINETTO (M. CLASSICA)