Mélanie REMAUD

Contatti: 

Incarico didattico: 

Canto Classico

Biografia: 

Mélanie Remaud é una cantante lirica Franco-Italiana, ha iniziato a cantare nel coro di voce bianche dell’opera di Nantes nel 1986, ha studiato la tecnica vocale con Anna Ringart e poi Magali Damonte. Dopo un diploma in musicologia presso l’università Paris-Sorbonne, Mélanie ottiene nel 1998 il diploma di Canto nel Conservatorio Nazionale Superiore di Musica e Danza di Lione, e continua presso lo stesso conservatorio, una specializzazione di musica antica che va dall’inizio della musica scritta fino al settecento Europeo, Studiando con Mc.Vallin, E.ferré, M.Muller, Y.Reichtener, P.Hamon, J.Tubery, G.Geais, O.Edward, D.Børner e D.Vellard per il canto del medioevo. Ha studiato l’arte della declamazione con Marie-Claude Vallin, Beatrice Cramois, ma sopra tutto con l’attore di Teatro Alain Carré. Per perfezionarsi nella comprensione e l’esecuzione della musica Italiana del seicento, ha seguito i corsi di Roberto Gini e Diego Fratelli al conservatorio di Lodi poi a Cremona. Studiando e interpretando il repertorio vocale dal primo canto gregoriano fino al repertorio lirico moderno, la sua passione per la musica resta viva e aperta, e non esclude le musiche etniche varie, jazz e musica pop. Da qualche anni si dedica al insegnamento della tecnica vocale e lavora con gioia con vari cori, sia come direttore oppure in collaborazione con vari direttori di coro per affiancare un lavoro personalizzato sulla vocalità. Un altra passione per l’insegnamento propedeutico musicale è nata con l’incontro del metodo di insegnamento della Ritmica di Jacques Emile Dalcroze, basato su un metodo attivo dove tutto il corpo è coinvolto, l’aspetto ludico e giocoso associato a un lavoro di grande spessore sulla combinazione motoria/propedeutica musicale aiuta a superare ogni difficoltà. In Francia ha collaborato con tutti grandi Ensemble Francesi di musica barocca come Le Concert Spirituel dir H.Niquet, Akademia dir F.Lasserre, Les arts Florissants dir W.Cristie, Ensemble vocale de bourgogne, Ensemble vocale de Lyon, Eloquenzia e ha collaborato per una stagione presso il teatro di Metz come artista del coro. in Svizzera, lavora con Elyma, diretto da Gabriel Garrido. Come solista , è regolarmente sollecitata per repertorio da camera ,Lieder, messe, oratori di CHARPENTIER, COUPERIN, LULLY, HAENDEL, MOZART, HAYDN, SCHUBERT, FAURE, DEBUSSY, RAVEL, CHAUSSON, VILLA LOBOS...Sul palco scenico, Mélanie Remaud ha cantato « Le ballet comique de la Reyne » de B.de Beaujoyeux, nei ruoli di THETIS e SIRENE, Musica e Euridice nel ORFEO di Monteverdi, Dalila nel IL SANSONE di Aliotti, Gli Strali d’amore di Caccini,Il Ritorno di ruggero di Cavalli, Bastienne in Bastien e Bastienne di Mozart, Papagena, Barberina,Suzanna e Despina e anche Il fuoco nel Enfant et les sortilèges de M.Ravel. Collabora con compositori attuali per le loro creazioni Daniel Sprintz(Francia), Daniel D’adamo (Argentina) S. Schoulevitch (Russia). Collabora regolarmente con l’attore Franco-Belgo Alain Carré per la creazione di spettacoli originali musica/teatro. In Italia canta regolarmente con, la Verdi Barocca dir Ruben Jais, il canto di Orfeo G.Capuano, il giardino delle muse Dir S.Erre e L’ensemble Il Demetrio, dir M.Schiavo, con quale ha inciso un disco di Tarquino Merula in 2016 . In Italia, ha creato, insieme ad altri amici cantanti e strumentisti, l’ensemble vocale e strumentale dedicato al repertorio della musica barocca«Amorose note » , e ha fondato un trio strumentale e vocale al femminile con Silvia di Rosso(viola da gamba) e la liutista Tiziana Azzone. In quanto insegnante di tecnica vocale e direttore di coro, Mélanie Remaud collabora regolarmente con diversi cori amatoriali per affiancare i direttori di coro come insegnante di vocalità e/o consapevolezza musicale. La sua versatilità musicale le consente di collaborare con organi molto diversificati, come il coro liturgico di Abbiategrasso, il coro sud americano di Milano, il coro dei cantori Ambrosiano di Milano oppure il coro dei Mamma’s&papa’s della scuola Vivaio.Mélanie Remaud dirige il suo proprio coro amatoriale che ha creato nel 2012: il Coro della Svolta. Dal 2013 segue la formazione diplomante per l’insegnamento di Ritmica Emile Dalcroze con Ava Loiacono , a Milano, Luino e Firenze e da settembre inizierà la formazione per il diploma di pedagogia della ritmica Dalcroze, nella casa madre a Ginevra.